Skip to content

Collaborando di Domenica 16/07/2017

Dal Vangelo secondo Matteo 13,1-23.

In quel giorno Gesù uscì di casa e si sedette in riva al mare.
Si cominciò a raccogliere attorno a lui tanta folla che dovette salire su una barca e là porsi a sedere, mentre tutta la folla rimaneva sulla spiaggia.
Egli parlò loro di molte cose in parabole. E disse: «Ecco, il seminatore uscì a seminare.
E mentre seminava una parte del seme cadde sulla strada e vennero gli uccelli e la divorarono.
Un'altra parte cadde in luogo sassoso, dove non c'era molta terra; subito germogliò, perché il terreno non era profondo.
Ma, spuntato il sole, restò bruciata e non avendo radici si seccò.
Un'altra parte cadde sulle spine e le spine crebbero e la soffocarono.
Un'altra parte cadde sulla terra buona e diede frutto, dove il cento, dove il sessanta, dove il trenta.
Chi ha orecchi intenda».
Gli si avvicinarono allora i discepoli e gli dissero: «Perché parli loro in parabole?».
Egli rispose: «Perché a voi è dato di conoscere i misteri del regno dei cieli, ma a loro non è dato.
Così a chi ha sarà dato e sarà nell'abbondanza; e a chi non ha sarà tolto anche quello che ha.
Per questo parlo loro in parabole: perché pur vedendo non vedono, e pur udendo non odono e non comprendono.
E così si adempie per loro la profezia di Isaia che dice: Voi udrete, ma non comprenderete, guarderete, ma non vedrete.
Perché il cuore di questo popolo si è indurito, son diventati duri di orecchi, e hanno chiuso gli occhi, per non vedere con gli occhi, non sentire con gli orecchi e non intendere con il cuore e convertirsi, e io li risani.
Ma beati i vostri occhi perché vedono e i vostri orecchi perché sentono.
In verità vi dico: molti profeti e giusti hanno desiderato vedere ciò che voi vedete, e non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, e non l'udirono!».
Voi dunque intendete la parabola del seminatore:
Tutte le volte che uno ascolta la parola del regno e non la comprende, viene il maligno e ruba ciò che è stato seminato nel suo cuore: questo è il seme seminato lungo la strada.
Quello che è stato seminato nel terreno sassoso è l'uomo che ascolta la parola e subito l'accoglie con gioia,
ma non ha radice in sé ed è incostante, sicché appena giunge una tribolazione o persecuzione a causa della parola, egli ne resta scandalizzato.
Quello seminato tra le spine è colui che ascolta la parola, ma la preoccupazione del mondo e l'inganno della ricchezza soffocano la parola ed essa non dà frutto.
Quello seminato nella terra buona è colui che ascolta la parola e la comprende; questi dà frutto e produce ora il cento, ora il sessanta, ora il trenta».

Commento al Vangelo

O Signore mio Dio, le tue parole sono parole di vita in cui tutti i mortali troveranno ciò che desiderano, purché accettino di cercarlo in esse. Ma cosa c'è di strano, mio Dio, che dimentichiamo le tue parole, colpiti come siamo da follia e da languore a causa delle nostre cattive azioni? O mio Dio..., autore di tutto il creato, cosa sarebbe questa creazione se volessi, Signore, continuare a creare? Sei onnipotente, le tue opere sono incomprensibili. Fa' Signore, che le tue parole non si allontanino mai dal mio pensiero. Dici: «Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppresssi, e io vi ristorerò» (Mt 11,28). Cosa vogliamo oltre a questo, Signore? Cosa chiediamo? Cosa cerchiamo? Perché la gente del mondo si smarrisce proprio mentre va in cerca della felicità? O Dio... che profondo accecamento! Cerchiamo la felicità proprio dove è impossibile trovarla. O Creatore, abbi pietà delle tue creature! Vedi, non riusciamo a capire noi stessi, non sappiamo ciò che desideriamo, e ciò che chiediamo ci sfugge. Dacci la luce, Signore! Vedi, la tua luce ci è più necessaria che al cieco nato. Lui desiderava vedere la luce e non poteva vederla, mentre adesso Signore, rifiutiamo di vedere. C'è forse male più incurabile? Proprio qui, mio Dio, si manifesterà la tua potenza, proprio qui brillerà la tua misericordia... Ti prego di amare coloro che non ti amano, di aprire a coloro che non bussano, di dare la salute a coloro che si compiacciono nell'essere malati... Hai detto, o mio Maestro, che eri venuto a cercare i peccatori (Mt 9,13); eccoli, Signore! E tu, mio Dio, dimentica il nostro accecamento, considera soltanto il sangue che tuo Figlio ha sparso per noi. La tua misericordia risplenda in seno a tale disgrazia; ricordati, Signore, che siamo la tua opera, e salvaci per la tua bontà, per la tua misericordia.

    vangelodelgiorno.org

Orari e intenzioni S.Messe

Parrocchia di S. Leonardo - Ponzano

Sab 1518:30 * Giovanni Zambon. * Vigilio Cocchetto. * Liliana Mattiazzo.
Dom 1608:30 * Fam. Piovesan. * Luigi Mazzon.
10:30
Mer 1918:00 * def. Albino Marcheto e Amelia. * def. Giovanni Zanbon.
Gio 2007:30 * def. Nadia Biscaro.
Sab 2218:30 * Vigilio Cocchetto. * def. Bruna Gagno. * def. Imelda Bresolin. * def. Bruno Dalla Lana. * def. Alessandra e Bruna Uva.
Dom 2308:30
10:30 * def. Ferdinando Furlan. * Giuseppina Merlo. * Umberto Pizzolon.

Parrocchia di S. Maria Assunta - Paderno

Sab 1518:30 * Antonio e Cristian Michelin
Dom 1609:00 * Michele Maltese e fam. * Vittorio Baseggio, Innocenzo ed Irma Garatti, Angela Vettor. * Isidoro e Giuliana Favaro, Maria Gazzola
11:30 * Oliva Debralon. * Roberto Borsato e nonni. * Remo Piovesan
Mar 1809:00
Gio 2018:00
Ven 2107:30
Sab 2218:30 * Luigi Brisolin. * Anna Guarnieri e Piero Tonellato. * Emilia e Ferruccio Badesso, fratelli e sorelle. * Ferruccio Pizzolon. * Giovanni Benedetti. * Agostina Berra. * Ferruccio Durante. * Denise Cavasin. * Giovanna Crosato, Irma Teo, Orietta Bruniera. * Gregorio Coppe. * Francesco Berlese. * Aldo ed Armando Storgato
Dom 2309:00 * Isidoro e Giuliana Favaro, Maria Gazzola. * Antonio e Cristian Michielin. * Ido Pol. * Dino Graziotto. * Assunta Bordoni, Silvana Ottaviani, Adriano e Carlo Giuliani
11:30

Parrocchia di S. Bartolomeo - Merlengo

Sab 1518:30 * Silvio e Maurizio Pavan. * Santo Emilia e Renata Bottega. * Annamaria Pozzobon. Ore 15.30 Matrimonio Nicola Feletto e Anna Roriz.
Dom 1609:45 * Secondo Baseggio. * Liana Marchetto. * Giulio Durante. * Fam. Galdino Rossetto
18:00 * Maria Massolin - Antonio e Gemma Paccagnan. * Giovanni Visentin - Vittorio e Elena Martini. * Rita Luisa Paruzzolo (10 Ann). * Giovanna Gagno. * Fam. Paccagnan - Paruzzolo.
Lun 1708:30 * Pierina e Verginio Ceccon.
Mar 1807:30 * Giuseppe Paccagnan.
Ven 2118:00
Sab 2218:30 * Luigi Trentin e Elena Possamai.
Dom 2309:45 * Rodolfo e Elvis Polon. * Bertillo Marotto. * Vittorio Brisolin. * Angelo - Francesco e Genitori Toresan Mazzochel. * Antonia Libralesso e Caterino Paccagnan (Ann). * Mario Gallina. * Renosto Adriano Fiore e Amalia Stanislao. * Rosetta Marchetto e Giovanni Naples. * Pietro Morao.
18:00

Avvisi pastorali

La domenica  dalle 16:00 alle 17:00, in chiesa a Ponzano, alcune famiglie della nostra Collaborazione pastorale animano un’ora di adorazione eucaristica.

Partenze dei Campi Scout: domenica il Riparto delle nostre Guide a Lamon, (BL) fino al 28 luglio. Gli Esploratori invece a Longarone, da martedì fino al 30 luglio.

Alla Comunità di Merlengo:

Rosario in via del Bellato, presso la famiglia Massolin: sabato alle ore 20:00

I parroci sono residenti presso la parrocchia di Ponzano in via Livello 5 (0422.969039) e raggiungibili telefonando a don Roberto Cavalli (342.6695323) e don Matteo Volpato (347.1123679). Per accostarsi al sacramento della riconciliazione, i sacerdoti generalmente sono disponibili nelle singole chiese il sabato prima delle S. Messe delle 18:30 (dalle 17:30 circa). Cercheranno di garantire ogni sabato mattina dalle 9:00 alle 12:00 la loro presenza nelle canoniche di Paderno e Merlengo per accogliere e ascoltare chi lo desideri.
www.collaborazioneponzano.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Approfondisci

Cookie Policy La presente Cookie Policy è relativa al sito www.collaborazioneponzano.it (“Sito”) I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto. Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito. Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito. Cookies tecnici I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito. Tipologie di cookies utilizzati Cookies di prima parte: I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori. Cookies di terzi: I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti. Cookies di sessione: I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Open Source Solutions utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Open Source Solutions non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Open Source Solutions a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Open Source Solutions si applica solo al Sito come sopra definito. Cookies persistenti: I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito. Cookies essenziali: Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati. Cookies funzionali: Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime. Cookies di condivisone sui Social Network: Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy. Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale. 1) Tipologia di Cookie Prima parte Funzionale Provenienza Open Source Solutions Finalità Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità) Durata Cookie persistente 2) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale Provenienza Open Source Solutions Finalità Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima) 3) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale Provenienza Open Source Solutions Finalità Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima) Come modificare le impostazioni sui cookies La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser. E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: -Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry. Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Open Source Solutions.

Chiudi